BALLA LA VECCHIA E PAPPA AL POMODORO

La pappa al pomodoro è un’altra ricetta della tradizione toscana, piatto povero di origine contadina. Perfetto da mangiare come zuppa calda in inverno, eccezionale a temperatura ambiente d’estate. Leggi la ricetta e abbinala con un calice di Balla la Vecchia!

• Tagliare il pane e sistemarlo in una pentola antiaderente possibilmente con i bordi alti.
• Intagliare i pomodori, scottarli in acqua bollente quindi sbucciarli, togliere i semi, tagliarli a pezzi e aggiungerli al pane.
• Aggiungere sale, aglio, basilico (non tagliato) e coprire il pane di acqua o brodo vegetale.
• Mettere a cuocere a fiamma bassa girando spesso e, mentre si gira, spezzare il pane riducendolo in questo modo in poltiglia, la pappa appunto.
• Lasciar cuocere fin quando il pane non si sarà sfaldato.
• Condire con olio extravergine di oliva e aggiungere qualche fogliolina di basilico a crudo.

INGREDIENTI:
Pomodori maturi 800 g
Pane toscano raffermo 300 g
Brodo vegetale 1 l
Olio extravergine d'oliva 35 g
Aglio 2 spicchi
Zucchero 1 pizzico
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Basilico 1 mazzetto